Shevardeni Complex at Tbilisi – Georgia


Il rugby è il secondo sport più popolare in Georgia, subito dopo il calcio, e in alcune zone come la capitale Tbilisi esso viene considerato come la principale attività ricreativa.

Il rugby diventa popolare in Georgia negli anni 90, quando i migliori giocatori iniziarono a giocare in nazioni straniere (specialmente in Francia), migliorando il livello tecnico e la qualità del rugby georgiano a livello internazionale. La Georgia attualmente è attualmente all’undicesimo posto nella classifica mondiale del World Rugby.


Posizione del campo


Lo Shevardeni Sport Facility si trova nel centro di Tbilisi ed è considerato il punto di riferimento per le squadre di rugby della regione. Oggi lo Shevardeni Complex ospita due campi da rugby regolamentari approvati dall’IRB (attuale World Rugby): uno in erba naturale e uno in erba artificiale. Entrambe le superfici sono considerate le migliori della nazione per questo sport.

Con più di venti squadre senior che giocano in diversi campionati di rugby della Georgia, ed un numero ancora maggior di squadre giovanili connesse a queste, le strutture richieste a Tbilisi dovevano essere moderne ed efficienti per permettere la crescita del movimento rugbistico in Georgia. Lo Shevardeni Stadium è il miglior esempio degli sforzi fatti per raggiungere questo obbiettivo.


La situazione prima


L’area in cui oggi si colloca il complesso dello stadio Shevardeni era a praticabile a fatica. Si trattava di un campo fangoso ed irregolare usato per il rugby ad ogni livello e per il calcio dilettantistico. La struttura non era dotata né di spogliatoi, né di tribune per gli spettatori. Il freddo e la pioggia durante l’inverno e le calde temperature estive contribuivano ad abbassare ancora di più la qualità del campo, con ripercussioni negative sullo sviluppo della tecnica dei giovani giocatori.


Il supporto del World Rugby


All’inizio del 2010, il World Rugby decise di offrire il proprio supporto a migliorare la situazione delle strutture dedicate al rugby in Georgia e lo Shevardeni fu il primo ad essere coinvolto in questo progetto. Un campo in naturale, dotato di tribune, venne costruito per ospitare gli eventi più importanti, incluse alcune partite del World Rugby Youth World Trophy che si svolse a Tbilisi alla fine di maggio 2011.

Un campo da Rugby artificiale venne assegnato a Limonta Sport al fine di dare un aiuto ulteriore alla crescita delle squadre da rugby locali. La superficie, 11.000 m2 di erba sintetica appositamente studiata per adeguarsi alle necessità del rugby di alto livello, fu installata e testata secondo il World Rugby Regulation 22 che prevede gli standard più alti in termini di qualità, prestazioni, durata e sicurezza per i giocatori.

Il campo certificato dal World Rugby può ora ospitare ufficialmente eventi di rugby nazionali ed internazionali, garantendo affidabilità e sicurezza per i giocatori di Rugby di tutti i livelli.

Il nuovo campo sintetico ha portato immediatamente numerosi vantaggi alle squadre di rugby locali (più di venti nella regione) e alla comunità in generale:

UTILIZZO

Una perfetta superficie di gioco è ora utilizzabile per 6-10 ore ogni giorno

ADATTO AD OGNI CLIMA

Possibilità di allenarsi e giocare con ogni condizione climatica e con stabili livelli di prestazione

PROFESSIONISMO

L'allenamento tecnico e atletico può essere portato ai massimi livelli

SICUREZZA

L’ottima qualità della superficie riduce i rischi di infortunio per gli atleti

IMPATTO EDUCATIVO

Le squadre di rugby georgiane di tutte le età si allenano regolarmente sul campo, divenendo punti di riferimento per le giovani generazioni della zona

INVESTIMENTO SOSTENIBILE

Costi di manutenzione ridotti

COINVOLGIMENTO DEI TIFOSI

Le nuove tribune situate vicino al campo artificiale permettono a centinaia di persone di partecipare al gioco e alle sessioni di prova, contribuendo a far crescere l'interesse della popolazione per lo sport

OPZIONE INTELLIGENTE

Possibilità di preservare i campi in erba naturale in perfette condizioni per gli eventi più importanti della stagione.

Grazie al nuovo campo sintetico installato da Limonta Sport, lo Shevardeni Complex è diventato un centro di aggregazione positivo per i giovani, offrendo un importante contributo alla vita della comunità locale. L’impatto educativo di questa nuova struttura è visibile ogni giorno, con bambini e giovani adulti che praticano il rugby ed apprendono i suoi valori in un luogo moderno e sicuro, crescendo sia come persone che come atleti completi.


Perché ci hanno scelto


Send this to a friend