FC NORDSJAELLAND – Farum Park


FC Nordsjaelland decise di rinnovare la superficie da gioco del Farum Park, la casa del club sin dalla sua fondazione nel 1991, scegliendo un campo in erba sintetica di terza generazione con un intaso 100% naturale ed un nuovissimo sistema di riscaldamento per garantire la perfetta giocabilità durante i mesi invernali più freddi.

Nel maggio del 2012, l’FC Nordsjealland vinse il primo titolo della sua giovane storia nella Danish Superleague, conquistandosi il diritto di partecipare alla UEFA Champions League del 2012-2013. La squadra è infatti conosciuta per la sua strategia d’attacco decisa, una caratteristica che l’ha portata ai livelli più alti nel panorama del calcio danese.


La realizzazione


La costruzione del sottofondo fu iniziata immediatamente dopo la fine della stagione 2011-2012, con l’intero staff presente sul cantiere notte e giorno per velocizzare le operazioni edili. L’inaugurazione dello stadio era pianificata per la fine del mese di luglio 2012, in tempo per la terza competizione ufficiale della stagione, per dare alla squadra il tempo necessario ad abituarsi al nuovo campo da calcio ed essere pronta a giocare la prima partita ufficiale di Champions League programmata per la fine di settembre.

Il sistema installato al Farum Park prevedeva l’utilizzo della guaina drenante di 10 mm per il drenaggio orizzontale e del tappetino prestazionale Shockpad che garantisce il giusto livello di assorbimento di shock e gli alti livelli di prestazione che un campo professionale richiede.

Un innovativo sistema di riscaldamento elettrico venne inserito tra lo Shockpad e il manto per permettere alla squadra di giocare su una superficie perfetta anche durante i rigidi mesi dell’inverno danese.

L’installazione del campo fu diretta da Limonta Sport e completata in anticipo rispetto al programma, per permettere alla prima squadra e ai più giovani di testare la nuova superficie prima dell’inizio della stagione.

L’Infill Geo Plus, l’intaso brevettato 100% organico e naturale usato per questo importante progetto, fu sicuramente ciò che calamitò la maggiore attenzione dei giocatori, degli allenatori e del settore calcistico in generale. Già ben conosciuto ed utilizzato in centri di allenamento professionistico, questo rivoluzionario intaso è ora il punto di riferimento nel mondo delle installazioni dei campi sintetici negli stadi ed arene più importanti.

Completamente naturale, Infill Geo Plus è inodore, dotato di eccellenti capacità di drenaggio ed in grado di garantire i migliori requisiti richiesti dalla FIFA per il calcio professionale, permette anche una maggiore stabilità del piede e livelli di restituzione di energia precedentemente mai raggiunti nei sistemi per i campi da calcio in sintetico.

Tutte queste caratteristiche sono ancora fortemente apprezzate dai giocatori e sono i veri obiettivi sui quali imprese come la Limonta Sport si focalizzano per lo sviluppo e l’innovazione del settore.

I 10,000 posti a sedere furono rinnovati per garantire il maggiore comfort possibile agli spettatori ed il campo da calcio fu riprogettato per consentire la migliore giocabilità anche in condizioni meteorologiche estreme.

Il club optò dunque per il miglior sistema professionale disponibile sul mercato, al fine di rendere il Farum Park uno dei migliori campi d’Europa. La certificazione FIFA 2 Stelle (l’attuale FIFA QUALITY PRO) diede al club la possibilità di giocare anche le partite internazionali.

La nuova mission del management dell’FC Nordsjelland era quella di portare un club di medie dimensioni e la comunità locale ai livelli massimi del calcio nazionale e di acquisire il suo spazio nell’elite del calcio europeo.

Il campo in erba sintetica Limonta del Farum Park premise anche all’Academy del club di giocare partite importanti, provando l’emozione e l’atmosfera del football professionale.


Perché ci hanno scelto


Send this to a friend